Donna4Skyrace

(portfolio Fitness&Sport)

Nato da un’idea di Paola Rizzitelli, questo bellissimo gruppo ha preso vita per offrire supporto e motivazione alle donne che amano la corsa in montagna o vorrebbero avvicinarsi a questo sport. Il mio impegno attuale con Donna4Skyrace è quello di creare, prendendo spunto dalle mie esperienze, delle “pillole motivazionali”, dei mini-video in cui propongo soluzioni ed esempi per i diversi ostacoli che una donna runner può incontrare..

Donna4Skyrace è un’associazione sportiva dilettantistica, nata da un’idea di Paola Rizzitelli e sostenuta da diverse figure e donne sul territorio nazionale.

Il suo obiettivo è quello di incentivare le donne ad avvicinarsi ad uno sport di montagna, ed in particolare alla corsa, avendo come “fine ultimo” l’emozione più grande: lo sky running (cit. Paola Rizzitelli, durante la conferenza stampa dello scorso 28 aprile 2019 a Riva del Garda – qui il link)

Questo progetto vuole far passare quel timore, quella paura verso uno sport che era visto come difficile ed inarrivabile, soprattutto per una donna. Ma poi ho visto che è fattibile, racconta Paola.

Donna4Skyrace sta avvicinando alla montagna anche donne che non hanno mai corso prima, perché hanno visto che ridimensionando quegli obiettivi impossibili e creando degli obiettivi alla portata di tutti, si poteva fare.

Ma non solo.

L’intento di Paola Rizzitelli, presidente di Donna4Skyrace, è quello di premiare 2 volte le donne che fanno questo sport, perché per una donna, arrivare a prepararsi, arrivare a partecipare ad un gara, a vincerla, anche solo a classificarsi, è molto impegnativo.

Guarda qui tutta la conferenza.

Conferenza stampa Donna4Skyrace, 28 aprile 2019 – Riva del Garda
presso Dolci Momenti Bar & Pasticceria

Personalmente, credo che la montagna sia davvero importante, una fonte inesauribile di motivazione, carica, adrenalina ma soprattutto di crescita personale, fisica ed emotiva.

Non c’è nulla al mondo che riesca a dare quel senso di “sazietà” all’Anima come lo fa la montagna. E per noi donne, è qualcosa di ancora più speciale.. perché non solo ci fa ricongiungere con noi stesse ad un livello davvero profondo, ma ci permette anche di esplorare il nostro lato più tenace, quello più “maschile” e competitivo, completando così, e rafforzando la nostra personalità e la nostra unicità.

Riunire le donne non è facile, soprattutto quando pensano di “non essere fatte per la montagna”. Invece è proprio in questi casi che dovrebbero “mettersi in gioco” ed esplorare il loro lato femminile sotto una nuova luce.

In primis, sto “praticando ciò che predico”.

Ho conosciuto di persona Paola Rizzitelli e alcune donne che ne fanno parte e che sostengono questo progetto (come Marzia Bortolameotti, fondatrice del primo blog italiano dedicato alle donne che praticano sport di montagna, Donne di Montagna) proprio in occasione della conferenza sopra citata, e questo momento mi ha dato un’ulteriore carica ma anche un’ulteriore occasione per mettermi alla prova e dedicarmi alle mie passioni.

Le pillole che sto creando sono frutto di tanti tentativi ed esperienze, perché sono una mamma, una moglie, ho un lavoro full-time e passioni che posso considerare una sorta di secondo lavoro (come ad esempio il blogging e le sfilate), ed oltre a questo ho una vita personale, un bisogno di ricongiungermi sia con me stessa che con i miei cari, perciò so bene quanto sia difficile (ma non impossibile) per una donna ritagliarsi del tempo per se stessa, per dedicarsi alla sua crescita personale e al suo benessere.

Oltre a questo, neanch’io corro da sempre. Anzi, anche adesso, lo faccio meno di quello che vorrei (per via del piede protesico non adatto, principalmente), ma non per questo mi fermo. Utilizzo tutti i mezzi che ho a disposizione per migliorare il mio benessere e la mia preparazione, sfruttando gli allenamenti con i pesi, nella mia garage-gym, il tapis roulant e lo stepper, aumentando di volta in volta le mie capacità (a livello di forza, resistenza, del dolore e della fatica e dell’apparato cardio-circolatorio).

Tutto è possibile. Ma quando c’è anche la condivisione di idee e passioni, diventa davvero bello!

Se vuoi restare aggiornata e unirti a noi,

segui Donna4Skyrace

(su Facebook e su Instagram @donna4skyrace )

Sito web dell’associazione: http://www.donna4skyrace.it

#lepillolediAndreea

Le pillole finora condivise sulla pagina:

N. 01 – Cosa può spingere una donna ad avvicinarsi ad uno sport di montagna?

N. 00 – introduzione

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: